Terms and conditions

PAGAMENTI

All’atto della prenotazione dovrà essere versato un acconto pari al 25% della quota di partecipazione e l’intera quota delle spese d’iscrizione al viaggio. Il saldo dovrà essere versato 30 giorni prima della partenza. Per le iscrizioni effettuate 30 giorni precedenti la data di partenza dovrà essere versato l’intero ammontare al momento dell’iscrizione. La mancata effettuazione dei pagamenti di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa dal contratto, tale da determinare la risoluzione, fatto salvo il risarcimento degli ulteriori danni subiti dall’organizzazione.

VALIDITA’ DELLE QUOTE DI PARTECIPAZIONE

I prezzi nei SUPPLEMENTI sottostanti le tabelle sono espressi in Euro.

RINUNCE 

Nel  caso in cui il viaggiatore dovesse rinunciare, potrà recedere dal contratto senza alcuna penalità nei seguenti casi:
– aumento del pacchetto in misura eccedente il 10%;
– modifiche sostanziali del contratto, richieste dopo la conclusione di quest’ultimo da parte della Viaggi Preziosi e non accettate dal Viaggiatore. In tal caso, il Viaggiatore dovrà comunicare per iscritto alla Viaggi Preziosi, entro due giorni lavorativi, la propria volontà di non aderire a tali modifiche. Qualora il Viaggiatore intenda recedere dal contratto, al di fuori delle ipotesi sopra elencate, avrà diritto al rimborso della quota di partecipazione al netto delle quote di iscrizione in base alle seguenti condizione e penalità di cancellazione, oltre ad eventuali ulteriori spese derivanti dall’aumento del costo dei servizi:
Viaggi in Italia con sistemazione alberghiera:
– 10% della quota di partecipazione + spese di iscrizione sino a 15 giorni di calendario prima della partenza.
– 30% della quota di partecipazione + spese di iscrizione sino a 8 giorni prima dell’inizio del viaggio.
– 50% della quota di partecipazione + spese di iscrizione sino a 3 giorni  prima dell’inizio del viaggio.
– 100% della quota di partecipazione + spese di iscrizione dopo tali termini.
Viaggi in Italia con soggiorno  in appartamenti, residence, ville e villaggi in formula affitto:
– 10% della quota di partecipazione + spese di iscrizione sino a 30 giorni di calendario prima della partenza.
– 30% della quota di partecipazione + spese di iscrizione da 29 a 18 giorni prima dell’inizio del viaggio.
– 50% della quota di partecipazione + spese di iscrizione da 17 a 10 giorni prima dell’inizio del viaggio.
– 75% della quota di partecipazione da 9 giorni di calendario a 3 giorni lavorativi8escluso il sabato) prima della partenza.
– 100% della quota di partecipazione + spese di iscrizione dopo tali termini. Il Viaggiatore, qualora si trovi nell’impossibilità di usufruire del pacchetto turistico, può ce il contratto ad un terzo che soddisfi tutte le condizioni ed i requisiti per la fruizione dei servizi dopo avere informato l’agente di viaggio e la Viaggi Preziosi a mezzo raccomandata A.R, telegramma o telex, che dovrà pervenire entro e non oltre 4  giorni lavorativi prima della partenza, indicando le generalità del cessionario.Tuttavia la Viaggi Preziosi non sarà responsabile della eventuale mancata accettazione del nuovo nominativo da parte dei terzi fornitori di servizi. Il Viaggiatore cedente il cessionario sono solidalmente obbligati per il pagamento del prezzo del pacchetto turistico e delle spese derivanti dalla cessione.

ANNULLAMENTO O MODIFICA DEL VIAGGIO DA PARTE DELLA VIAGGI PREZIOSI

Nell’ipotesi che il pacchetto turistico aumenti in misura eccedente il 10% o in caso di modifiche essenziali richieste dopo la conclusione del contratto dalla Viaggi Preziosi annulli il pachetto turistico prima della partenza, per qualsiasi motivo tranne che per colpa del Viaggiatore stesso, quest’ultimo ha i seguenti, alternativi, diritti:
– usufruire di un altro pacchetto turistico di qualità equivalente, o, se non disponibile, superiore senza supplemento di prezzo, ovvero di un pacchetto turistico di qualità inferiore, con restituzione della differenza di prezzo;
– ricevere la parte del prezzo già corrisposto, entro 7 giorni lavorativi dal momento della comunicazione dell’intenzione di recedere o di accettare la proposta alternativa, ai sensi del comma successivo, ovvero dell’annullamento.
Il viaggiatore deve comunicare per iscritto la propria scelta entro e non oltre 2 giorni dalla ricezione della proposta alternativa.
Inoltre, ove non fornisca specifica prova, il Viaggiatore ha altresì diritto a risarcimento degli eventuali danni ulteriori che avesse subito in dipendenza della mancata esecuzione del contratto.
Il Viaggiatore non ha comunque diritto a risarcimento dell’eventuale maggior danno, allorché, l’annullamento del viaggio dipenda dal raggiungimento del numero minimo di partecipanti indicato nel pacchetto, ed il Viaggiatore ne abbia avuto comunicazione almeno 20 giorni prima della data fissata per la partenza, ovvero allorché l’annullamento dipenda da cause di forza maggiore.

MODIFICHE DOPO LA PARTENZA DA PARTE DELLA VIAGGI PREZIOSI

Dopo la partenza, se in parte essenziale  dei servizi previsti dal contratto non può essere effettuata, la Viaggi Preziosi predisporrà adeguate soluzioni alternative senza supplemento per il Viaggiatore. Alternativamente rimborserà al Viaggiatore la differenza tra le prestazioni originariamente previste e quelle effettuate, salvo il risarcimento dell’eventuale maggior danno che sia provato dal Viaggiatore.

RESPONSABILITA’ DELLA VIAGGI PREZIOSI

La responsabilità della viaggi preziosi nei confronti del Viaggiatore è regolata dalle leggi e dalle convenzioni internazionale richiamate al precedente art.1. Pertanto, in nessun caso la responsabilità della Viaggi Preziosi nei confronti del Viaggiatore potrà eccedere i limiti previsti dalle leggi e convenzioni sopra citate. L’agente di Viaggio (Venditore) presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico, non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio ma risponde esclusivamente delle obbligazioni nascenti nella sua qualità di intermediario e comunque nei limiti per tale responsabilità dalle leggi e convenzioni sopra citate.
E’ esclusa la responsabilità da parte della Viaggi Preziosi e del venditore qualora l’inadempimento lamentato derivi da cause imputabili al viaggiatore stesso, ovvero imputabili ad un terzo estraneo alla fornitura delle prestazioni previste dal contratto, ovvero sia dovuto a caso fortuito od a forza maggiore. La Viaggi Preziosi, inoltre, non potrà essere ritenuto responsabile di eventuali danni che derivino da prestazioni di servizi fornite da terzi estranei e non facenti parte del pacchetto turistico, ovvero che derivino da iniziative autonome assunte dal Viaggiatore nel caso dell’esecuzione del viaggio.

RESPONSABILITA’ DEI VETTORI

I vettori sono responsabili nei confronti del Viaggiatore limitatamente alla durata del trasporto con i loro mezzi, in conformità a quanto previsto dalle leggi e convenzioni di cui all’art.1.

ASSICURAZIONI

Ai sensi dell’art.20 del Decreto Legislativo N.111 del 17 Marzo 1995 è stata stipulata da parte della Viaggi Preziosi la polizza assicurativa. All’atto dell’iscrizione al viaggio è possibile, stipulare una polizza assicurativa facoltativa contro la penalità derivanti dalla rinuncia al viaggio.Polizza n. 4136696N.

FONDO DI GARANZIA

Ai sensi dell’art. 21 del decreto legislativo N.111 del 17 Marzo 1995, viene istituito un Fondo di garanzia presso la presidenza del Consiglio dei Ministri di cui potranno usufruire tutti i Viaggiatori, in caso i insolvenza o di fallimento del venditore o della Viaggi Preziosi, per il rimborso del prezzo versato. Le modalità  di funzionamento di tale Fondo di garanzia sono stabilite con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di concerto con il Ministro del Tesoro.

ADDENDUM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI SINGOLI SERVIZI TURISTICI

A)DISPOSIZIONE NORMATIVE
I contratti aventi ad oggetto l’offerta del solo servizio di trasporto, di soggiorno, ovvero qualunque altro separato servizio turistico, non potendosi configurare come fattispecie negoziale di organizzazione di viaggio ovvero di pacchetto turistico, sono disciplinati dalle seguenti disposizioni della CCV: art.1, n.3 e n.6; art. da 17 a 23; art. da 24 a 31, per quanto concerne le previsioni diverse da quelle relative al contratto di organizzazione nonché dalle altre pattuizioni specificatamente riferite alla vendita del contratto di vendita del singolo servizio oggetto di contratto.
B)CONDIZIONI CONTRATTO
A tali contratti sono altresì applicabili le seguenti clausole delle condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici sopra riportate: art. 4 1° comma; art. 5; art. 7; art. 8; art. 9; art. 10 1° comma; art. 11; art. 15; art. 17. L’applicazione di dette clausole non determina assolutamente la configurazione dei relativi contratti come fattispecie di pacchetto turistico. La terminologia delle citate clausole relativa al contratto di pacchetto turistico (organizzatore, viaggio ecc.) va pertanto intesa con riferimento alle corrispondenti figure del contratto di vendita dei singoli servizi turistici (venditore, soggiorno ecc).

COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA

Ai sensi dell’art. 16 della legge 269/98 la legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero.

RECLAMI

In caso di mancata esecuzione del contratto di viaggio da parte della Viaggi Preziosi, il Viaggiatore ha la facoltà di sporgere reclamo mediante invio di raccomandata A.R. a quest’ultimo o al venditore entro e non oltre 10 giorni lavorativi dalla data di rientro alla località di partenza.

FORO COMPETENZE

Per ogni eventuale controversia sarà competente il Foro di Gaeta (LT).

Programma redatto in osservanza della legge Regionale n° 10 del 2000 e depositato agli Organi competenti. Validità dal 07 gennaio al 22 dicembre 2003.

I PREZZI DI QUESTO CATALOGO SONO ESPRESSI IN EURO.